L’alto ufficiale attualmente è a capo della direzione per l’Impiego del personale militare della forza armata. In virtù della sua eccezionale caratura, spiccato spirito di iniziativa e totale ed incondizionata dedizione al servizio, quale Capo Ufficio Generale del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, affrontava con prontezza e decisione le complesse dinamiche sia interne all’Istituzione sia attinenti ai numerosi rapporti tra l’Autorità di Vertice della Forza Armata e quelle di paritetiche organizzazioni nazionali ed internazionali, contribuendo in maniera determinante a rafforzare l’efficienza, il lustro e il prestigio dell’Esercito Italiano”.», «Ufficiale interprete del Comandante del contingente ITALFOR e Ufficiale addetto alla cellula pianificazione nell'operazione "JOINT ENDEAVOUR" in Bosnia-Erzegovina, ha svolto il suo incarico con grandissima professionalità e con straordinaria ed efficace lungimiranza. › Il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020 nel mondo. Uncategorized Posted December 9 | 8:11 AM Posted December 9 | 8:11 AM Al momento l’Aeronautica militare è in pole position con il generale di squadra aerea Roberto Corsini. Parla, oltre all'italiano, inglese, francese e spagnolo. [3] Da dicembre 2011 a febbraio 2015 è stato Capo Ufficio Generale del Capo di Stato Maggiore dell'Esercito. REGGIO CALABRIA - La Digos di Reggio Calabria coordinata dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, gli agenti della Questura, con il supporto del Compartimento Polizia Postale e delle Telecomunicazioni di Reggio Calabria e del Reparto Prevenzione Crimine Calabria, hanno dato esecuzione ad una ordinanza di applicazione di misura cautelare personale, nei confronti di due … Herat (Afghanistan), aprile - settembre 2011.», «“Ufficiale Generale sostenuto da straordinaria preparazione tecnico-professionale e lungimirante visione degli obiettivi istituzionali garantiva, sia nel corso delle complesse e serrate attività concettuali della riforma dell’Esercito sia nella fase di implementazione, un supporto risolutivo assicurandone il corretto e armonico progredire del progetto. L’orientamento del Ministero della Difesa è quello di una festa della Repubblica molto ristretta, senza persone per strada e … In un contesto operativo caratterizzato da crescente rischio di attentati e da condizioni ambientali estremamente disagiate, calibrava il dipendente dispositivo militare alle reali esigenze sul terreno, conseguendo risultati di assoluto prestigio e in linea con gli obiettivi generali della NATO. 18 Agosto 2020 1 minuti di lettura. [1], Dopo aver frequentato il 163º Corso "Lealtà" dell'Accademia militare di Modena ed esserne uscito sottotenente nel 1983,[1] Carmine Masiello venne destinato all'Arma di Artiglieria dell'Esercito Italiano nel settembre dello stesso anno. L’Ufficio fornisce supporto all’attività istruttoria per l’esercizio dei poteri speciali sugli assetti societari nei settori della Difesa e della sicurezza nazionale, nonché per le attività di rilevanza strategica nei settori dell’energia, dei trasporti e delle comunicazioni, ai sensi del decreto legge 15 marzo, n. 21, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 maggio 2012, n.56. Il consigliere del governo per le relazioni con l'Oms mette in guardia Ufficio del Consigliere militare . consigliere militare del presidente della repubblica 2020. Ultimo aggiornamento: 10 settembre 2020, Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui. Molto apprezzato dagli altri contingenti per le sue straordinarie doti professionali e per la sua vastissima esperienza acquisita in precedenti missioni, ha operato in situazioni operative ad alto rischio con grande tenacia e determinazione. L’Ufficio svolge le funzioni e cura le attività relative all’Autorità nazionale responsabile per il Galileo PRS (Public Regulated Service), secondo la decisione n. 1104/2011/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, tra le quali il rilascio delle autorizzazioni per lo sviluppo e la fabbricazione di ricevitori PRS, dei moduli di sicurezza e per la gestione dei diritti di accesso al servizio criptato PRS. Il Presidente della Repubblica, dopo aver preso congedo dalle Personalità presenti in tribuna presidenziale, ricevuti gli onori finali da fermo, lascia in auto, unitamente al Consigliere Militare, Corso Verdi per fare rientro al Palazzo del Governo (corteo: allegato «1»). Il 1 gennaio 2019 diviene generale di corpo d'armata. Con pregevole operato, rappresentava in modo esemplare le Forze Armate italiane e la Nazione in uno scenario internazionale di elevata visibilità. Vai alla galleria full screen. Dal 1997 al 1998 ha quindi frequentato al Joint Defence College italiano il 120º corso avanzato dello stato maggiore e il 4º corso avanzato del personale di comando, per poi servire nello Stato maggiore dell'Esercito. Successivamente prese parte all'operazione Airone in Kurdistan e all'UNITAF in Somalia. Il Generale Masiello ha inoltre diretto e gestito il trasferimento del controllo della città di Herat dall’ISAF alle autorità governative locali. Istituzione e competenze Art. Masiello ha tre lauree: una in scienze politiche (conseguita con lode all'Università di Bologna), una in scienze strategiche (conseguita con lode all'Università degli Studi di Torino), e una in Scienze internazionali e diplomatiche (conseguita all'Università degli Studi di Trieste). Questa mattina, per il 97° Anniversario della costituzione dell'Aeronautica Militare, si è tenuta una sobria cerimonia, in forma ridotta, per celebrare la data del 28 marzo 1923. L’Ufficio coordina le attività interministeriali per il ricorso all’art. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO ... Uditi, nella pubblica udienza del 15 luglio 2020, il relatore, consigliere Andrea ... sette giorni, hanno comportato l’assenza del militare leso per un periodo ancora più lungo, fruito a titolo di licenza. Sarajevo (Bosnia-Erzegovina), 6 gennaio 1996 - 13 maggio 1996», «Il Generale Masiello, con il suo lavoro ha grandemente contribuito ad aumentare il livello di sicurezza nelle aree densamente popolate dell'area di competenza, consentendo una più ampia assistenza umanitaria e dando impulso allo sviluppo di numerosi progetti a favore della popolazione civile. 346 del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea (TFUE) per la tutela di interessi essenziali di sicurezza dello Stato, ai sensi della Direttiva 21 gennaio 2014 del Presidente del Consiglio dei ministri. 2020-2021. Acconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti? [2] È stato comandante anche del Regional Command West in Afghanistan dall'aprile al settembre 2011. 2, comma 6, lettera q) della legge 11 gennaio 2018, n. 7 - anno 2019, PRINCIPI PRECAUZIONALI PER GLI OPERATORI DI INFRASTRUTTURE CRITICHE ai fini della continuità in sicurezza del servizio di interesse pubblico, Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici, Comitato Interministeriale per le politiche relative allo spazio e all’aerospazio (COMINT). Le mostrine sono costituite da una corona turrita in metallo dorato zigrinate che sormontano ciascuna stella. E’ in pieno svolgimento la competizione per il posto di consigliere militare del presidente della Repubblica. Magnifica figura di Ufficiale previdente ed energico, profondamente animato di fede nel servizio e di entusiasmo nella diuturna attività. ... consigliere comunale e componente della direzione nazionale del Pd, e per il presidente di seggio Carmelo Giustra. L’Ufficio assicura il supporto generale, nonché le connesse attività di segreteria per il coordinamento interministeriale, garantendo la predisposizione della documentazione pertinente e propedeutica alle riunioni del “Comitato Interministeriale per le politiche relative allo spazio e all’aerospazio”, di cui alla Legge 11 gennaio 2018, n. 7, e al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 14 aprile 2018. La vendita è subordinata all'invio in pdf di copia del tesserino comprovante ... 11/14/2020 7:28:09 AM Keywords: Da febbraio 2015 ad aprile 2016 è stato Capo Ufficio Generale del Capo di Stato Maggiore della Difesa. VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 90, recante il “Testo Unico delle disposizioni regolamentari in materia di Ordinamento Militare”, e successive modifiche e integrazioni, e, in particolare, i titoli II e III del libro IV, concernente norme per il reclutamento e la formazione del personale militare; [2], Dal 1993 al 1995 ha svolto presso il Joint Defence College francese il 120º corso dello stato maggiore e il corso avanzato, partecipando quindi, nel 1996, all'Implementation Force in Bosnia ed Erzegovina. Sede: Palazzo Verospi, Via della Impresa, 90 00187 ROMA, Pagina pubblicata il 4 novembre 2019 Sarà un 2 giugno sobrio. Carmine Masiello (Casagiove, 28 giugno 1963) è un generale italiano, in passato comandante del Regional Command West nella guerra in Afghanistan e Consigliere Militare del Presidente del Consiglio dei Ministri, attuale Vicedirettore Generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza. Militare del Presidente della Repubblica. È segretario del consiglio supremo di difesa. L'eccezionale senso della “leadership” e l'iniziativa dimostrata dal Generale Masiello contribuiscono a rafforzare il prestigio dell'Esercito Italiano e dell'intero Paese», Medaglia per la Cooperazione Internazionale di I grado della Repubblica Slovena, Baryal Medal di I grado della Repubblica Islamica dell'Afghanistan. Dopo due anni alla Scuola di applicazione di Torino (1983-1985), Masiello fu nominato prima vicecomandante, poi comandante di batteria del 185º Reggimento artiglieria paracadutisti. [1][2], Afghanistan, dieci anni bastano. Ci saranno solo le Frecce tricolori nel cielo di Roma il 2 giugno 2020 prossimo, niente parata lungo i Fori imperiali delle forze armate. L’Ufficio fornisce supporto al Presidente del Consiglio dei Ministri per la partecipazione al Consiglio Supremo di Difesa; coordina, su delega del Presidente del Consiglio, le attività del Comitato per la concessione della medaglia d’onore ai cittadini italiani deportati ed internati nei lager nazisti e ai familiari dei deceduti, cura gli affari della Presidenza del Consiglio dei ministri relativi agli aspetti militari e industriali connessi all’appartenenza dell’Italia alle organizzazioni internazionali. Nominato generale di divisione, da aprile 2016 a gennaio 2018 è stato Consigliere Militare del Presidente del Consiglio dei ministri Gentiloni. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 25 set 2020 alle 19:06. Decreto Ministro difesa 25 luglio 2012, n. 162 - "Regolamento recante individuazione delle denominaziooni, degli stemmi, degli emblemi e degli altri segni distintivi delle Forze armate, compresa l'Arma dei carabinieri, in uso esclusivo al Ministero della difesa, ai sensi dell'articolo 300, comma 4, del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66". Carmine Masiello è nato il 28 giugno 1963 a Casagiove, in provincia di Caserta. Da gennaio 2018 è Vice Direttore Generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza, nominato dal Consiglio dei ministri. Va in visita a Predappio, alla cripta di Mussolini e pubblica le foto sui social con la scritta “Viva l’Italia”. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «A Milano, in piazza Fontana, cinquantuno anni or sono, fu sferrato un attacco feroce al popolo italiano, alla Repubblica, alla convivenza civile del Paese. L’Ufficio assiste il Presidente del Consiglio nel coordinamento interministeriale e nelle relazioni con Enti e Organismi, nazionali e internazionali, in materia di difesa e sicurezza nazionale, esercitazioni, gestione delle crisi, politica spaziale e infrastrutture critiche europee. Roma 30 marzo 2020. Rientrato in Italia al termine dell'incarico, il 7 novembre 2006 è stato nominato Consigliere Militare del Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano, fino alle sue dimissioni nel 2015, e successivamente con Sergio Mattarella è stato riconfermato in questo ruolo. Emergenza sanitaria COVID-19: PRINCIPI PRECAUZIONALI PER GLI OPERATORI DI INFRASTRUTTURE CRITICHE Riordino dell'Agenzia spaziale italiana (A.S.I. Le mostrine da Consigliere Militare del Presidente della Repubblica sono riservate al personale militare autorizzato. Ha una moglie, Federica, sposata nel 1989, da cui ha avuto una figlia, Maria Vittoria (1991), e un figlio, Alessandro (1995). Oggi l'ex Capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi avrebbe compiuto 100 anni. Ha inoltre un master di perfezionamento in studi europei (Istituto Alcide de Gasperi) e un corso di perfezionamento in geopolitica dei Balcani (Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale). See more of Il Mio Comandante Ernesto Che Guevara E Il Subcomandante Marcos on Facebook ecco chi e’ stato nominato consigliere militare del presidente mattarella 05/03/2015 14/03/2016 Redazione web 0 Comments presidente della repubblica , sergio mattarella Post Views: 75 Ti trovi in: Home : Amministrazione trasparente : Organizzazione : Articolazione degli uffici : Ufficio del Consigliere militare : L’Ufficio assiste il Presidente del Consiglio nel coordinamento interministeriale e nelle relazioni con Enti e Organismi, nazionali e internazionali, in materia di difesa e sicurezza nazionale, esercitazioni, gestione delle crisi, politica spaziale e infrastrutture critiche europee. L'esercito accusa i 'suoi' servizi, Brigadier General Carmine Masiello nel sito ISAF, Dipartimento delle informazioni per la sicurezza, 185º Reggimento artiglieria paracadutisti, capo di stato maggiore dell'Esercito italiano, 185º Reggimento paracadutisti ricognizione acquisizione obiettivi "Folgore", Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Grande Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana, Medaglia Mauriziana al merito di 10 lustri di carriera militare, Medaglia al merito di lunga attività di paracadutismo militare (15 anni), Medaglia militare d'argento al merito di lungo comando (15 anni), Croce d'oro con stelletta per anzianità di servizio militare (40 anni), Croce commemorativa unificata per le missioni di pace all'estero (più di 3 missioni), Croce di Ufficiale con spade pro merito melitensi, Medaglia commemorativa della NATO per l'Iraq, Medaglia commemorativa delle Nazioni Unite per il Libano, Medaglia commemorativa delle Nazioni Unite per l'Iran e l'Iraq, Medaglia commemorativa delle Nazioni Unite per la Somalia, Decorazione d'Onore Interforze dello Stato Maggiore della Difesa, Ufficiale della Legion of Merit (Stati Uniti d'America), Cavaliere della Legion d'honneur (Francia), Médaille de la Défense nationale in argento (Francia), Ordine al Merito Militare con nastro bianco (Spagna), Medaglia del Maresciallo Hermes dell'esercito brasiliano, Cavaliere di merito con placca d'argento del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, Medaglia d'Argento di Benemerenza Giubilare, Medaglia di Merito delle Forze Armate Lituane, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Carmine_Masiello&oldid=115716689, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, «Comandante del comando regionale Ovest e del contingente nazionale in Herat, nell'ambito della missione "International Security Assistance Force" (ISAF) in Afghanistan, si prodigava con non comune perizia, alto senso di responsabilità e ferma determinazione nella condotta di complesse operazioni militari e molteplici attività umanitarie. I principi precauzionali hanno portata generale e integrano ovvero accompagnano le linee guida di settore emanate dai Ministeri competenti per materia. [4] Da febbraio 2015 ad aprile 2016 è stato Capo Ufficio Generale del Capo di Stato Maggiore della Difesa. In quest'ultimo ruolo, nello stesso settembre del 2011 il generale si è rivolto al capo di stato maggiore della difesa Biagio Abrate criticando l'operato degli agenti dell'AISE (di cui ha fatto anch'egli parte in passato) in Afghanistan. Nominato generale di divisione, da aprile 2016 a gennaio 2018 è stato Consigliere Militare del Presidente del Consiglio dei ministri Gentiloni. Mostrine Consigliere Militare Presidente della Repubblica Coppia di mostrine in metallo dorato con attacco posteriore a vite da Consigliere Militare del Presidente della Repubblica . ): Misure per il coordinamento della politica spaziale e aerospaziale e disposizioni concernenti l'organizzazione e il funzionamento dell'Agenzia spaziale italiana: Istituzione della Struttura di coordinamento per le politiche relative allo spazio, all’aerospazio e ai correlati servizi applicativi: Individuazione dell'Ufficio del Consigliere militare quale quale ufficio di supporto del Comitato: Indirizzi del Governo in materia spaziale e aerospaziale. 11 del Dpcm 1 ottobre 2012. 14 Dicembre 2020 2 minuti di lettura. Interdirigenziale n. 2 del 12 febbraio 2020, occorre provvedere alla nomina per ciascuna Forza Armata, della commissione valutatrice; VISTI i fogli n. M_D MCOMSCUO0005833 del 7 aprile 2020 e n. M_D MCOMSCUO0006328 del 20 aprile 2020, con il quale il Comando Scuole della Marina Militare ha segnalato i nominativi del presidente, dei membri e Da ultimo muovono il Presidente della Repubblica, il Ministro degli Affari Esteri, il Segretario generale della Presidenza della Repubblica ed il Consigliere Militare del Presidente della Repubblica. Dal settembre 2010 (poco dopo essere stato promosso generale di brigata)[1] al marzo 2011 ha tenuto il comando della Brigata paracadutisti "Folgore". Presidente del Consiglio di Stato. On line le raccomandazioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri agli operatori di infrastrutture critiche per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus ai fini della continuità in sicurezza dei servizi di interesse pubblico. Nel 2008, prima di comandare il 185º Reggimento paracadutisti ricognizione acquisizione obiettivi "Folgore" fino al 2009, ha servito nello stato maggiore dell'operazione UNIFIL in Libano.[2]. Dal 2001 al 2007, sempre presso lo Stato maggiore, svolse le funzioni di vice assistente militare del capo di stato maggiore dell'Esercito italiano. Prevena 2020. Chiarissimo esempio di professionalità, di alto senso del dovere che ha dato lustro e decoro all'Esercito Italiano. La struttura del Segretariato generale, delle direzioni generali e degli uffici centrali del Ministero della difesa è disciplinata dal decreto ministeriale del 16 gennaio 2013,[1] emanato in attuazione dell'articolo 113, comma 4, del predetto D.P.R. Vice Segretario generale per l’amministrazione e il personale dott. Gino ONORATO Indice della sezione "Trasparenza valutazione e merito", Delibera del Presidente del Consiglio 25 marzo 2019, Government guidelines on space and aerospace, Strategia nazionale di sicurezza per lo spazio, Relazione al Parlamento delle attività e dei risultati nel settore dello spazio e, Relazione alle Camere contenente l'illustrazione delle attività e dei risultati nel settore dello spazio e dell'aerospazio, ai sensi dell'art.